un altro fine settimana in cui…

è difficile scrivere qualcosa che mi dia veramente soddisfazione! Ho lavorato, ora è domenica sono appena rientrata, stanca, orribile a vedersi…

Quando è così che mi sento cerco qualcosa di nutriente, carezzevole, che non mi chieda nulla. Ho pensato di condividerlo con voi. Poco ma buono, come un Lindor Noir.

Guardatela: vecchia, appesantita, ma come non commuoversi per questa voce che si apre e dispiega con forza?quando era più giovane la qualità della canzone era battagliera, più tonica e dura. Con l’età, care vecchie signore,  è diventata struggente e profonda come mai prima

e asì come todo cambia che yo cambie no es axtrano..e

 

Informazioni su ceciliamacagno

Art therapist, artist,
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...