Rileggendo “Certe vecchie signore”…

Riprendere a scrivere mi porta a rileggermi. Ci sono temi e fili che si presentano, svaniscono. Altri sono più insistenti: rimangono per un po’ prima di andarsene, in cerca di una forma anche se provvisoria…

…sì, per me le forme, anche le più apparentemente definite o definitive, sono solo provvisorie… fa fatica trovare quella che emerge in un certo momento e decidersi a farla nascere, solo perchè legata alla prospettiva del PerSempre, all’aspettativa di aver trovato la quiete permanente che, invece, sta nell’accettare la fluidità perenne; naturalmente questo, come sempre, è solo il mio personalissimo pensiero…

Tutti però in qualche modo si intrecciano, han creato negli articoli una trama in attesa… Mi sembra che ordito e trama siano fitti di esplorazioni sull’estetica, il mondo femminile, lo spazio creativo, l’arte terapia

Percepirlo nell’esperienza, saggiarne l’origine possibile, la bontà, i confini e contemporaneamente l’infinitezza: questo è il prossimo articolo a puntate che sta prendendo forma…

Rileggendo Certe Vecchie Signore  (uso il titolo principale, gli articoli formano una  serie, ci sono anche una  prima,  e una  terza parte),  mi sono trovata a pensare all’Essere, al Saper Stare, allo stretto legame con lo spazio creativo come qualità della Via per l’invecchiare, come dire?, con dolcezza… Mi son ritrovata a guardare le immagini scelte, a riconoscerle come ancora profondamente buone per me, a chiedermi quali altre… Poi stamattina mi è arrivato in dono da un ammiratore conosciuto  un link su una serie fotografica che mi ha incuriosita e commossa: fotografie di sorelle, sempre le stesse, sempre loro  dalla giovinezza all’invecchiare (al morire anche, sì), che posto  per voi qui di seguito. Ringrazio, con amore,  chi me l’ha regalata. Eccola, cliccate la foto: troverete questo reportage di una vita

Informazioni su ceciliamacagno

Art therapist, artist,
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...