Trame perdute

Trame perdute è un bel libro di James Hillman; in certi momenti sento il bisogno di rilleggerne dei passaggi.

Questo è uno di quei momenti: la mente sta ricamando sul sentimento, inteso come funzione, come lo ha proposto Jung e Trame Perdute è soprattutto un libro sul sentimento.

J.Hillman – foto di Cheryl Van Scoy

Non so dire quanta chiarezza porti al proposito. Certamente nel leggerlo si ha una certa sensazione di chiarezza, ma come molti libri di Hillman ha soprattutto la capacità di indurre a riflettere, ad aprire, ad uscire, in questo caso, da fantasie stereotipate su cosa il sentimento sia e come debba funzionare.

Stamane mi ha colpito questo passaggio…

Il sentimento può essere essenzialmente solo una questione di concedere tempo alle cose; e la pazienza, l’arte della lentezza, può essere, come il misticismo ci suggerisce, il fiore finale del sentimento umano. Al di là della fugacità del sentimento-anahata (1), c’è una lentezza senza depressione e una leggerezza senza inflazione. Se andiamo a vedere a chi o cosa una persona dedica il suo tempo, scopriamo molto a proposito del suo sentimento. Il tempo che uno spende può esprimere il sentimento messo in gioco.

Pensate a quell’atteggiamento di necessità rispetto all’essere frizzanti e leggeri, sempre in brusio come api indaffarate e a come questo nasconda così spesso il terrore di una lentezza che viene scambiata per depressione, mentre è solo il giusto senso del tempo che occorre, nella vita, nelle sedute di arte terapia

(1) Anahata è il quarto chakra, è la percezione, la pelle, il tatto in senso fisico, non nel profondissimo senso del sentimento. Per questo è fugace.

vi lascio con questa bella intervista a Hillman…

 

Informazioni su ceciliamacagno

Art therapist, artist,
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Trame perdute

  1. arthboxmilano ha detto:

    Grazie Cecilia, come dire, casca a fagiolo! Cercherò questo libro. Un abbraccio paola

  2. arthboxmilano ha detto:

    Ciao Cecilia, dopo aver letto il tuo articolo, ho cercato e letto “Trame perdute”….grazie davvero…libro straordinario! Un abbraccio

  3. ceciliamacagno ha detto:

    Ciao Paola! Sono felice che ti sia piaciuto. Un abbraccio. Cecilia

  4. Elena ha detto:

    Cercando di familiarizzare con la mia lentezza, ho scelto con cura il momento per dedicarmi alla visione di questo video, e finalmente è arrivato. Ora mi è venuta voglia di leggere anche il libro. Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...