Allacciami. Sono il tuo bottone

Una poesia, ancora, di Chandra Livia Candiani (se cliccate trovate una bella intervista rilasciata nel 2014).  Non credo di poterla commentare in alcun modo.

Ma attenzione!  Chandra Livia Candiani  fa palpitare il cuore, lo collega all’anima e alla mente in modo sconsiderato: è pericolosa!

Allacciami. Sono il tuo bottone.

“Io ti sbircio
come una scacchiera
di battaglia navale
non so ancora dove
mi affonderai
segnerai una fenditura
con la biro nera
degli occhi
e mi porterai in salvo
su una terra consegnata
un tema della luce
senza crepe: tu m’insegni
il filo la tela
la presa l’abbandono
tenere restare stringere
essere vecchi, piccoli piccoli
tacere buttarsi
contatto immaginazione. Io
imparo, io
mi allaccio.”

Allacciami. Sono il tuo bottone.


Informazioni su ceciliamacagno

Art therapist, artist,
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Allacciami. Sono il tuo bottone

  1. aleksandra ha detto:

    sincronicità..il mio cuore sorride

  2. ceciliamacagno ha detto:

    Conosci questa donna meravigliosa?

  3. ceciliamacagno ha detto:

    sarebbe molto bello…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...